martedì 29 aprile 2014

LA FELICITA' E' LA CAUSA.

Sotto una pioggia battente
ho bussato alla porta.
Non mi ha aperto nessuno.
Sotto una bufera che spezzava gli occhi
sono rimasta ferma
senza voce
bussando ancora.
Non mi ha aperto nessuno.
Volevo risposte 
senza sapere fare domande.
Ma continuavo a bussare.

E' passata una donna
sotto l'ombrello.
Una donna identica a me.

Mi ha preso le mani tra le sue mani.
Mi ha stretto il viso contro il suo viso.
Mi ha pescato la luce ultima rimasta in fondo al mio sguardo
con la rete del suo sorriso.

Ha detto, calma e serena :
" La felicità è la causa, non l'effetto."
Poi è svanita come la pioggia, come la bufera.

Ho ripetuto con voce calma, serena :
" La felicità è la causa, non l'effetto."

Davanti a me non una sola porta si è spalancata, ma dieci, cento, mille, all'infinito.

Facciamo spesso cose per essere felici. E dimentichiamo che il segreto per spalancare la nostra vita è essere felici nel fare le cose. Le nostre splendide, difficili, piccole, grandi cose. DA CAUSE FELICI, NASCONO OCCASIONI FELICI.